PDF Stampa E-mail


Partner

partner

Capofila



http://server.ss.ibimet.cnr.it


L’istituto ha partecipato negli anni a numerosi progetti mirati a incentivare lo sviluppo rurale; sperimentare le diverse proprietà dei fitoestratti e dei tessuti; promuovere la sostenibilità ambientale attraverso azioni mirate di marketing territoriale.


Tra le diverse esperienze maturate si ricorda:


  • “Elaborazione e sperimentazione di modelli per nuove forme di occupazione nelle aree appenniniche” (2000-2001), Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.
    Obiettivi: valorizzazione della pianta del castagna per nuove forme di occupazione nel settore agricolo e dell’artigianato.


  • “Nuove forme di occupazione e orientamento nei territori rurali”, Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (2003-2007).
    Obiettivi: valorizzazione delle risorse dei territori rurali per nuove forme di occupazione.


  • ECO-DESTINET, DG Education and Culture Leonardo da Vinci, LLP 2007-2013.
    Obiettivi: A Network Developing a European Quality Label for Ecotourism Destinations.


  • CULT RURAL, DG Education and Culture, CULTURE 2000, Budget heading ABB 15 04 02 01
    Obiettivi: Promotion of a Cultural Area Common to European Rural Communities.


  • LAMMATEST, TEcnologie per il Sistema Tessile, Regione Toscana, (2005-2007).
    Obiettivi: fattibilità tecnico-economica, sostenibilità dell’impatto socio-ambientale, della creazione di filiere produttive, dalla produzione di materia prima alla realizzazione del capo finito, sul territorio regionale e nazionale. Inserimento di nuove tipologie di fibre e pigmenti naturali, in particolare di origine vegetale (es. ortica per le fibre) e allo sviluppo di progetti-pilota di filiera corta che coinvolgano realtà manifatturiere dell’artigianato tessile tradizionale; Analisi sulla caratterizzazione dei pigmenti di origine vegetale.


  • NATURALTEX Le fibre naturali nella filiera tessile toscana, Regione Toscana Docup (2006)
    Obiettivi: “Valutazione della fattibilità economica, ambientale e socio territoriale della produzione del materiale grezzo e della fibra grezza.”


  • “Percorsi di Orientamento” Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (2008-2011)
    Obiettivi: valorizzazione e creazione di impresa femminile legata al settore agricole e di trasformazione nei settori dell’artigianato tessile e del turismo in aree rurali di Toscana, Sardegna, Emilia Romagna e Campania.


  • CCOG.INDIVIDUAZIONE E CARATTERIZZAZIONE DI CLONI DI SPECIE DI ORTICA E GINESTRA PER IL SETTORE TESSILE E FITOTERAPICO
    Obiettivi: ricercare e selezionare cloni locali in grado di fornire elevate rese in fibra nonché l’individuazione di cloni con contenuti elevati di metaboliti con caratteristiche d’interesse sia per il settore tessile sia del settore farmaceutico.


  • “TESSITURA”, Provincia di Arezzo (2006-2007), collaborazione con la Fondazione per il Clima e la Sostenibilità, FCS, al progetto
    Obiettivi: apportare nuove conoscenze per migliorare la qualità di prodotti tessili tradizionali e non tinti con pigmenti naturali


  • Progetto Integrato “Abbigliamento tra Tradizione e Innovazione”, Consorzio Sardegna Ricerche, 2008
    Obiettivi: valorizzazione delle potenzialità economico-produttive di alcune imprese o gruppi di imprese partecipanti all’azione cluster e creazione di nuovi orizzonti per specifiche produzioni di qualità nel settore tessile.


  • “Abbigliamento tra Tradizione e Innovazione”, Consorzio Sardegna Ricerche, 2008
    Obiettivi: valorizzazione delle potenzialità economico-produttive di alcune imprese o gruppi di imprese partecipanti all’azione cluster e creazione di nuovi orizzonti per specifiche produzioni di qualità nel settore tessile.




Partner




www.provincia.grosseto.it


Le precedenti esperienze nel settore del progetto riguardano:

  • Projet INTERREG IIIC SUD Opération Cadre Régionale ADEP: projet d’expérimentation de méthode innovante d'appui aux entreprises en zone rurales 2004-2007. Animation du groupe de travail "Démarche globale de qualité" partenaires Pl, Ir, Fi, Es, Fr.

  • Projet INTERREG IIIC SUD Opération Cadre Régionale INCENDI : démarche de coopération inter collectivités et à grande échelle sur la question des incendies de forêt 2005 – 2008. Animation du groupe de travail « Restauration de terrains après incendie »

  • Projet INTERACT «Interprocedure ». Appel à propositions “Mesures informatives de la PAC”

  • EQUAL : projet « ISTS »

  • EQUAL : projet « PIST »

  • LEADER I – Tematica valorizzazione prodotti ed aree di alta valenza ambientale.

  • LEADER II - Tematica valorizzazione prodotti ed aree di alta valenza ambientale.

  • LEADER PLUS - Tematica valorizzazione prodotti e valorizzazione dei percorsi enogastronomici strada del vino e dei sapori.

  • Projets publics du Document Unique de Programmation FEDER 2000-2006

  • Progetti di valorizzazione del germoplasma locale e delle biodiversità animali e vegetali anche in applicazione di fondi regionali e nazionali (L.R. 34/2002). (Cavallo Maremmano, Vacca Maremmana, Macchiaiola Maremmana, pecora Amiatina, Miccio Amiatino, Cinta Senese)

  • Organizzazione e partecipazione ad eventi e rassegne nazionali ed internazionali per la valorizzazione del germoplasma animale (Rassegna nazionale della razza Chianina, Maremmana, performance test nazionale del cavallo Maremmano ecc).






www.sardegnaagricoltura.it/innovazionericerca/agris


Progetti di ricerca nel settore:

  • GENESHEEPSAFETY (QLRT-1999-30656) “Using genetics to improve the quality and safety of sheep products “. Responsabile Locale e coordinatore responsabile dei sotto-programmi “Acido Linoleico Coniugato nel latte” e “Individuazione di QTL e geni candidati”;

  • SCRAPIEFREESHEEP (QLRT-2000-01733) “Monitoring the effects of Scrapie control policies that use genetics in different countries” responsabile scientifico locale e coordinatore del sotto-programma “Relazioni con i caratteri produttivi”;

  • Coordinatore o collaboratore in svariati programmi di ricerca nazionali finanziati dal Ministero dell’Università e della Ricerca, dal Ministero dell’Agricoltura e dalla Regione Sardegna. E’ stato coordinatore di un programma INTERREG 3 A.


Principali argomenti di ricerca:

  • Selezione per la resistenza alla Scrapie e relazioni con i caratteri produttivi negli ovini da latte;

  • Valutazione genetica per caratteri produttivi e per la morfologia della mammella negli ovini da latte;

  • Identificazione di QTL che influenzano caratteri di produzione e la qualità e sicurezza alimentare delle produzioni degli ovini da latte

  • Studio e conservazione della diversità genetica delle razze autoctone.





www.provincia.sassari.it


La Provincia di Sassari ha partecipato a numerosi progetti e programmi di cooperazione territoriale (tra i quali Interreg IIA, Interreg IIC, Interreg IIIC, Interreg IIIB, Leader+). In particolare, nell'ambito del PIC Interreg IIIA Italia Francia “Isole” 2000-2006 la Provincia di Sassari ha rivestito un duplice ruolo:


1)    Autorità di Gestione Ausiliaria per la Sardegna e beneficiaria diretta di diversi progetti attraverso i relativi settori. Come AdGA gestisce operativamente il Programma Interreg IIIA ed è responsabile della sua efficacia e della sua attuazione a livello della Regione Sardegna. Certifica inoltre la regolarità amministrativa delle operazioni finanziate a titolo di intervento, garantisce la corretta gestione tecnico-amministrativa dei progetti ammessi attraverso attività di controllo, monitoraggio e rendicontazione.


2)     Per quanto riguarda il suo ruolo come beneficiaria, l'Amministrazione Provinciale, ha gestito i seguenti progetti:
•    MARCHI (progettazione e organizzazione di un marchio di qualità)
•    RESA (sviluppo e promozione dei mestieri, dei prodotti e dei territori)
•    MONIQUA (Monitoraggio delle acque costiere);

Altri programmi e progetti finanziati dall’U.E:


•    PIC INTERREG I
•    PIC INTERREG II
•    ECOS OUVERTURE – TDY.OP
•    INTERREG III B   WATERFRONT
•    INTERREG IV C





www.provincia.mediocampidano.it


La Provincia del Medio Campidano è partner del progetto di cooperazione territoriale OBSIND, finanziato dal Programma di Iniziativa Comunitaria Interreg III B Mediterraneo Occidentale. Il partenariato di progetto: la Provincia di Roma (Capofila), la Comunità Autonoma delle Isole Baleari (Spagna), la Regione della Macedonia Centrale (Grecia), la Regione di Creta (Grecia).  Obiettivo principale di OBSIND è la realizzazione di un Osservatorio sull’Industria del Mediterraneo, quale strumento di servizio alle piccole e medie imprese. OBSIND mira a promuovere i processi di internazionalizzazione delle PMI del territorio, ed in particolare a:

  • istituire una strategia di sviluppo dell’industria del Mediterraneo che rafforzi la presenza nei mercati stranieri;

  • accrescere la consapevolezza  delle imprese riguardo alle opportunità insite nelle dinamiche di internazionalizzazione;

  • favorire i contatti tra gli operatori privati delle diverse aree territoriali ed intenzionati a intraprendere il processo d’internazionalizzazione;

  • creare un’area di scambio/condivisione di esperienze e buone pratiche al servizio degli attori istituzionali coinvolti nel processo di internazionalizzazione del tessuto produttivo locale;

  • realizzare analisi comparative tra situazioni similari nelle varie regioni partecipanti e studiare le difficoltà specifiche;

  • realizzare uno spazio fisico e/o virtuale in cui gli imprenditori possano condividere know-how, informazioni e dati utili alla commercializzazione e all’internazionalizzazione delle proprie produzioni;

  • fornire ai policy maker locali utili indicazioni quali-quantitative in merito all’andamento della produzione industriale, al fine di indirizzarli nell’identificazione di politiche e sinergie di sviluppo economico locale.

La Provincia del Medio Campidano ha inoltre partecipato al Progetto Comunitario Interreg IIIC ABCDeveloppement con il seguente partenariato di progetto:  Regione Liguria, Comunità di Valencia (Spagna), Comunità delle Isole Baleari (Spagna), Regione Sardegna, Regione della Tessaglia (Grecia), Regione di Varne (Bulgaria). La Regione Sardegna ha individuato nella Provincia del Medio Campidano il soggetto attuatore del progetto a livello locale. ABCDeveloppement ha rappresentato lo strumento per la sperimentazione di azioni innovative e strategiche volte a frenare l’abbandono delle campagne e favorire al contempo la proposizione di progetti fattivi di sviluppo locale attraverso il coinvolgimento diretto delle amministrazioni locali e degli operatori.
Affrontare le tematiche dell’agricoltura, dell’ambiente e del turismo sostenibile nel confronto internazionale si basa su una strategia fondata su tre obiettivi generali del sostegno comunitario allo sviluppo:

1) migliorare la competitività del settore agricolo;
2) valorizzare l’ambiente e lo spazio rurale attraverso la gestione del territorio;
3)migliorare la qualità della vita  nelle zone rurali e promuovere la diversificazione delle attività economiche.

    I contributi e le indicazioni emersi in occasione di diversi incontri sul territorio con gli operatori locali, realizzati attraverso l’applicazione della metodologia EASW, hanno condotto all’elaborazione di “VIVERE LA CAMPAGNA”,  un progetto agro-eco-ambientale sperimentato per la prima volta in Sardegna. È stato realizzato sul territorio della Provincia del Medio Campidano durante la campagna agraria 2007/2008, coinvolgendo 220 operatori agricoli e 700 ettari di terreni seminativi.


    La Provincia promuove la reintroduzione in campo aperto delle specie leguminose in quanto costituiscono una risorsa vegetale fondamentale per la sostenibilità degli ecosistemi come veri e proprio modelli biologici mettendo a frutto semplicemente le leve naturali che promuovono la rigenerazione dei suoli e maggiore sostenibilità.  Questo è il contributo diretto e immediato dell’amministrazione provinciale del Medio Campidano allo sviluppo rurale della Sardegna. L’idea finalizzata alla manutenzione del paesaggio agrario, si avvia attraverso la coltivazione dei terreni incolti per promuovere la tutela delle vocazioni produttive per la tutela dei suoli, la salvaguardia dell’ambiente e la prevenzione degli incendi, riportando i giovani in campagna.






    www.cmahc.fr


    La Chambre de Métiers et de l’Artisanat de la Haute Corse est à l’initiative de la création d’un Groupement Européen d’Intérêt Economique (GEIE “Artisanat Transfrontalier”) entre la Haute Corse et la Toscane, puis la Sardaigne pour la promotion de la démarche transfrontalière dans le secteur artisanal.

    Ainsi sur les Pic INTERREG 2 et 3 ont été mis en place toute une série d’actions de promotion et de valorisation des Savoirs faire artisanaux des différentes régions. Ces programmes se sont déclinés en la réalisation d’actions diverses telles que la participation à des foires et salons, la mise en place d’un site Internet, la publication d’une revue spécialisée ou l’élaboration d’un observatoire transfrontalier.

    Cette démarche se poursuivra entre 2008 et 2013 sur des thématiques plus larges et multi sectorielles.


    Persone

    persone

    • CNR-Ibimet:

       
    Responsabile di Progetto Referente operativo
       
    Pierpaolo Duce
    Enrico Vagnoni
    Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
    Tel. +39 079 2841503 Tel. +39 079 2841120
       
    Francesca Camilli  
    Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  
     Tel. +39 05530337  
       

    Traversa la Crucca, 3 - Regione Baldinca - 07100 Li Punti, Sassari.

     


    • Provincia di Grosseto

         
    Responsabile di Progetto Referente operativo Segreteria tecnica
         
    Valter Nunziatini
    Tamara Fattorini  -
    Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
    Tel. +39 0564 484415  - Tel. +39 0564 484415
         

    Via P. Micca 39, 58100 Grosseto.

     


    • Agris Sardegna

       
    Responsabile di Progetto Referente operativo
       
    Antonello Carta
    Marco Piras
    Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
    Tel. +39 079 387212 tel. +39 079 2842369
       
      Sara Casu
      Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
       

    Sassari – Località Bonassai - S.S. 291 Sassari-Fertilia – km. 18,600.

     


    • Provincia di Sassari

       
    Responsabile di Progetto Referente operativo
       
    Salvatore Masia
     Laura Meloni
    Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
    Tel. +39 079 2069502  -
       
      Vincenzo Monaco
      Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
       

    Centro Ecologico Loc. Serra Secca, 07100 Sassari.

     


    • Provincia del Medio Campidano

       
    Responsabile di Progetto Referente operativo
       
    Paolo Demuro
    Tiziano Onnis
    Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  -
    Tel. +39 079 2841503 Tel. +39 070 9356734
       
      Alessandro Zedda
      Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
       

    Via Carlo Felice 267 – 09025 Sanluri (VS).

     


    • Chambre de Métiers et de l'Artisanat de la Haute Corse

       
    Responsabile di Progetto Referente operativo
       
    Patrick Pianelli
    -
    Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. -
    Tel. +33(0)495328300 -
       

    3 Rue Marcel PAUL. 20200 Bastia.

     


     
     

    Copyright © PQ Open Source 2009. All Rights Reserved. | Template by PQ Softs
    CSS Valid | XHTML Valid | Top
    Powered by Pierpaolo Masia